Sono il visitatore numero:

venerdì 10 dicembre 2010

10 Dicembre

Venerdì 10 Dicembre



Una birra, una canzone giusta e un umore pazzo. Poi anche una candela profumata e un caminetto acceso con delle fiamme che illuminano il nostro viso, e che danno così tanto calore da farci lacrimare gli occhi.
Noi siamo come il fuoco, a volte imponenti e a volte così flebili da non poter restare vivi. Noi siamo come il fuoco, basta una boccata d'aria per alimentarci, ma è sempre la stessa boccata d'aria, nel momento sbagliato, che può anche spegnerci.
A noi però piace solo brillare, sempre.

Matteo.