Sono il visitatore numero:

martedì 8 febbraio 2011

Un raggio di sole.


Il mare oggi è un incantevole spettacolo: la forza che sprigionano le onde che sbattono violentemente sugli scogli alza al cielo una bagnata polvere bianca. È sfumatura per la bellezza di un cielo candidamente azzurro, mai stato così aperto. Solo le traettorie di gabbiani e di qualche aquila di mare “tagliano” quest'immensità incontaminata.

Martedì 8 Febbraio

Da pochi giorni la maggiore età è arrivata. Per ora è solo frutto di un numero che si somma al precedente, ma comincierà a dare i suoi frutti tra qualche tempo. È stata una festa particolare: ho avuto la fortuna di passare il mio compleanno insieme a ragazzi e ragazze provenienti da ogni angolo del pianeta, e quindi ho potuto ricevere “di persona” gli auguri in ogni lingua del mondo. Un “buon compleanno” travestito di suoni ed espressioni nuove, bizzarre. Buon auspicio per il mio futuro.

La vita è un racconto incantevole che ci rende protagonisti delle più inaspettate avventure, a volte surreali nella loro indiscussa realtà. Per quanto ci sforziamo di immaginare come “sarà”, come andranno ad epilogarsi le nostre imprese, non accadrà mai quello che avevamo previsto. Arriva quasi tutto solo ed esclusivamente per caso: una carezza quando ci aspettiamo un pugno oppure solo le spine quando vorremmo una rosa. Tutto ciò non fa altro che rendere ancora più magico quello che la vita, di per sé, lo è già.
L'esperienza che sto affrontando sta contribuendo a costruire giorno dopo giorno una persona nuova, ed in tante cose non mi ci riconosco più. Ma è evidentemente giusto che sia così.

Ora lasciamoci trasportare dalle onde di questo mare in continuo tumulto, senza però mai perdere l'orientamento: le stelle che brillano ogni notte in cielo ci indicano con scandita precisione dove siamo e quale sia la strada da seguire per arrivare nel domani ormai prossimo a venire, là dove il sole non si stanca mai di alzarsi.
Ed i suoi raggi, quando tornano ad illuminare tutto ciò che incontrano sulla loro strada, porteranno alla luce nuove scoperte, ancora piacevolmente avvolte nell'alone di mistero che si portano intorno.
È la nuova vita che è pronta a venire.
Matteo.